In occasione del trentennale della Strage di Capaci si è svolto il secondo incontro previsto dal progetto nazionale “Un albero per il futuro” indetto dal Ministero della Transizione Ecologica e dai Carabinieri della Biodiversità.

È stata donata alla scuola una talea dell’albero di Falcone che verrà accudita dagli alunni per due anni e, in seguito, piantumata.

Come comunità scolastica ci piace pensare che, con la pianta, anche i nostri ragazzi possano avviarsi verso un futuro di crescita accompagnato da un arricchimento culturale basato sui principi di legalità, sostenibilità e libertà da ogni condizionamento e pregiudizio.